Home divisorio Altri sport divisorio News divisorioFracassi e Ongania vincono la Maggianico-Camposecco

Fracassi e Ongania vincono la Maggianico-Camposecco

05/11/2013

Galleria fotografica

Sono stati ben 178 gli atleti al via domenica mattina della 26^ edizione della Sgambata Maggianico-Camposecco-Maggianico, gara di corsa in montagna sul percorso di 7,8 km che assegnava anche il quarto Trofeo Giorgio Combi, organizzata dall'Ape Lecco. Partenza in linea dal Convegno Parrocchiale di Maggianico alle ore 9 e da li, dopo aver percorso alcune vie di Maggianico, i partecipanti sono saliti alla località camposecco con transito alla Baita Corbetta per discendere quindi nuovamente verso Maggianico e raggiungere il traguardo posto all'Oratorio Maschile.

Il primo a tagliare il traguardo è stato Dario Fracassi, portacolori del GP Talamona, vincitore in 33.37 precedendo di 22 secondi Giorgio Compagnoni dell'Alta Valtellina. Sul terzo gradino del podio il mandellese Davide Trincavelli, in gara per gli Amici della Calanca e al traguardo in 34.17. Queste le altre prime posizioni maschili: 4. Luca Carrara (New Sport Team) 35.04; 5. Massimo Colombo (Osa Valmadrera) 35.07; 6. Carlo Ratti (Falchi Lecco) 35.18; 7. Moreno Sala (Sec Civate) 35.21; 8. Luca Conti (Team Conti Rossino) 35.31; 9. Eros Radaelli (Falchi Lecco) 35.40; 10. Roberto Artusi (C.A. Lizzoli) 35.48.

In campo femminile affermazione di Annalisa Ongania dei Falchi Lecco con il tempo di 40.51. Alle sue spalle Ester Scotti (Atl. Presezzo) in 43.18, mentre terza è Debora Benedetti (Premana) in 44.11. Le altre: 4. Angela Lizzoli (Pol. Pagnona) 46.10; 5. Daniela Gilardi (Sev Valmadrera) 47.15; 6. Francesca Rusconi (libera) 47.53; 7. Paola Zaghi (Gs Zeloforamagno) 48.24; 8. Raffaella Colzani (Marcia Caratesi) 49.21; 9. Chiara Cattaneo (Valle Brembana) 50.56; 10. Maria Cortina (libera) 52.02. La classifica di società ha visto il successo dei Falchi Lecco che hanno preceduto sul podio l'Osa Valmadrera ed il Team Rossino Conti. Premiati anche il concorrente più giovane, Lorenzo Cogliati del '97, ed i meno giovani, Giuseppe Boschi ed Ezio Colombo, entrambi classe 1935.

Claudio Zubani

In collaborazione con a:

Forum in manutenzione per rinnovo del server.