Home divisorio Rugby divisorio News divisorioFantastico Lecco! battuto in rimonta il Grande Milano

Fantastico Lecco! battuto in rimonta il Grande Milano

09/03/2014

Grande rimonta per il Lecco



Un grandissimo Lecco batte in rimonta il Grande Milano! Giochi di parole a parte, i blucelesti sono stati protagonisti oggi al Bione di un ottimo secondo tempo, riuscendo a riscattare una prima frazione di gioco poco incisiva e chiusa con gli ospiti avanti per 13-0. Nella ripresa il Lecco entra in campo trasformato e guidato in campo dall'ottimo Damiani rimonta punto su punto sino al 19-13. Una vittoria, la terza consecutiva, ancora più importante in chiave salvezza considerando i contemporanei successi di Biella e Rovato, concorrenti dirette per la permanenza in categoria.  

Il Grande Milano arriva al Bione sfoggiando la nuova divisa dai colori blucelesti e così al Lecco non resta che scendere in campo con la maglia fucsia dato che le divise bianche sono finite alla formazione di Serie C impegnata sul campo degli Elephant. Mister Damiani deve fare a meno di capitan Giancarlo Locatelli, per lui rottura del crociato e stagione finita, oltre che agli squalificati Rusconi (sei giornate per il rosso rimediato a Rovato) e Valentini, mentre dopo tanto tempo torna titolare Colosimo. Il Lecco in avvio appare troppo timoroso e a farla da padrone sono i milanesi, a segno due volte su punizione con Borzone. Al 37' lo stesso numero 10 ospite va in meta e la trasforma mandando le squadre al riposo sullo 0-13.  

Nella ripresa uno dei migliori Lecco stagionali compie l'impresa e rimonta la quarta forza del campionato. Al 6' Colombo sfrutta un errore difensivo ospite e va in meta, imitato 6 minuti dopo da Rigonelli. Purtroppo entrambe le trasformazioni di Brambilla non vanno a buon fine, ma il Lecco torna in partita sul 10-13. Il numero 15 si riscatta al 15' mettendo tra i pali la punizione del 13 pari dalla lunga distanza. Passano due minuti e ci riprova dalla stessa posizione, questa volta senza fortuna. Il Lecco è ora padrone assoluto del campo, con il Grande Milano che fatica persino a superare la metacampo. Il forcing lecchese porta ad un nuovo piazzato di Brambilla al minuto 25 per il sorpasso 16-13, mentre il definitivo 19-13 arriva due minuti dal termine con un altro calcio dello specialista di casa.

Claudio Zubani

In collaborazione con a: