Home divisorio Basket divisorio News divisorioPescate stecca la prima ora non può più sbagliare

Pescate stecca la prima ora non può più sbagliare

18/05/2014

Iniziano male i playout per Pescate, che cede 72-62 a Casalmaggiore nel primo appuntamento della serie per non retrocedere in Promozione. La squadra di Console è rimasta in partita solo 20', subendo nella ripresa l'esterno locale Diacci e anche forse la lunga trasferta di oltre 190km in provincia di Cremona. Ora Pescate non potrà più sbagliare, a partire da gara 2 (in programma mercoledì 21 a Calolzio alle 21.15) quando i lecchesi dovranno vincere per riportare la sfida a Casalmaggiore per la 'bella'.

Pescate si presenta a Casalmaggiore senza Bonaiti e Urbano (entrambi salteranno tutti i playoff) e con un Villa in precarie condizioni. Nonostante ciò, i lecchesi partono molto bene (14-19 alla fine del primo quarto) sorprendendo i giocatori locali. Le due squadre sentono molto la partita, con le difese troppo aggressive e molti falli che complicano a volte le rotazioni per entrambi i coach. Casalmaggiore con delle buone giocate di Diacci si riporta sotto e pareggia a quota 32 a fine secondo quarto.

Nella ripresa i padroni di casa schierano la zona 3-2 e la mossa paga: l'aggressività dei cremonsesi e le ridotte dimensioni del campo complicano la vita all'attacco lecchese che non trova la retina da lontano (4/16 alla fine da oltre l'arco per i lecchesi). Dall'altra parte si scatena Diacci, che piazza 10 punti nel terzo quarto facendo scappare i sui fino al +17, prima che Pescate con un volitivo Magni (24 punti alla fine per lui) riesca a tornare sotto la doppia cifra di svantaggio a fine periodo (55-47 al 30'). Nell'ultimo periodo Casalmaggiore controlla bene il ritmo con Pescate che non riesce a reagire, consegnando così il primo atto dei playout ai cremonesi.

«Nei primi due quarti siamo riusciti a stare bene in partita anche se potevamo fare di più in difesa – commenta il coach di Pescate, Riccardo Console – Nella ripresa ci ha sorpreso la loro zona 3-2, l'abbiamo attaccata male. Mercoledì dobbiamo vincere e abbiamo le carte in regola per farcela e allungare la serie».

CASALMAGGIORE-PESCATE 72-62
Parziali:
14-19, 32-32; 55-47, 72-62.
CASALMAGGIORE: Catellani 6, Merlo 10, Zaffanella, Chiabotti 10, T.Angiolini 9, Rizzini 12, manuto 4, Diacci 18, Gorroni 3, F.Angiolini.
PESCATE: Magni 24, Pozzoni 3, Gnecchi 2, Perillo, Bianchini 17, Goretti, De Capitani 2, Villa 2, Gilardi, Ghislanzoni 12. All. Console
ARBITRI: Visini e Bettera di Brescia.

Marco Corbetta

In collaborazione con a: