Home divisorio Calcio divisorio News divisorioAtletico Nibionno Civate: tolti i veli alla nuova società

Atletico Nibionno Civate: tolti i veli alla nuova società

12/06/2012

La presentazione



È nato ufficialmente l’Atletico Nibionno Civate. Frutto della fusione tra Atletico Civate Lecco e Nibionno, la nuova società brianzola è stata presentata ieri sera al centro sportivo “Baselone” di Civate e si propone di diventare un punto di riferimento per il calcio dilettantistico lecchese.
 
Accanto alla nuova divisa del club, con i colori bianco, verde, giallo e blu e con il nuovo logo che reca i simboli del Nibionno, dell’Atletico Lecco e del Civate, c’erano gli undici dirigenti che andranno a comporre il nuovo direttivo. Il presidente dell’Atletico sarà Marco Panzeri, ex numero uno del Nibionno, mentre i vice saranno il civatese Alessandro Polastri e il nibionnese Germano Bonacina. Al loro fianco c’erano pure il futuro tecnico della prima squadra, Massimiliano Mason, il suo vice Pippo Arditi e il responsabile dell’attività di base, Meo Busselli.
 
Abbiamo organizzato questa conferenza stampa - ha esordito il presidente Panzeri - per confermare ciò di cui ormai si vocifera da qualche tempo. La nuova società si chiamerà Atletico Nibionno Civate e, attraverso questa fusione, punterà a fare ancora meglio di quanto già è stato fatto finora da due società rilevanti del calcio lecchese. L’unione di forze economiche e di teste sarà importante per migliorare il nostro livello. Speriamo di diventare ancora di più un punto di riferimento, soprattutto a livello giovanile”.
 
Gli ha fatto eco Alessandro Polastri, ex presidente dell’Atletico Civate Lecco che ha illustrato organigramma e struttura del nuovo club: “Accanto al presidente Panzeri e ai vice Polastri e Bonacina, il consiglio è formato da Vittorio Castagna, Mario Panzeri, Vincenzo Angilletti, Ezio Filigura, Luciano Alberti, Tiziano Farina, Pierangelo Negri e da Andrea Riva, che sarà anche il direttore sportivo. Per quanto riguarda le strutture, la prima squadra e le giovanili regionali utilizzeranno quelle di Nibionno, mentre le giovanili provinciali saranno a Civate. L’attività di base verrà invece raddoppiata e ci saranno scuole calcio sia a Nibionno che a Civate, oltre alla squadra femminile che aveva l’Atletico e che sarà confermata”.
 
Per quanto riguarda la prima squadra, il ds Riva ha precisato che “stiamo valutando la rosa per decidere chi confermare e quali giovani inserire. I primi confermati sono certamente Marco Caldi e Andrea Frigerio e vedremo di allestire una squadra che possa fare bene in Promozione o che, nel caso di ripescaggio, possa salvarsi in Eccellenza”.

Marco Valsecchi

In collaborazione con a: