Home divisorio Rugby divisorio News divisorioÈ grande il cuore del Lecco: il VII Torinese va al tappeto

È grande il cuore del Lecco: il VII Torinese va al tappeto

23/01/2012

Andrea Stefanoni

Splendida affermazione del Rugby Lecco che, nella 13esima giornata del campionato di Serie B, hanno superato al Bione i forti piemontesi del VII Torinese, che all'andata aveva battuto nettamente i blucelesti. Questa volta però le cose sono andate ben diversamente e il Lecco si è imposto col punteggio di 21 a 16.

C’è stata, senza dubbi, la reazione dei ragazzi di De Giusto; entrano in campo subito motivati, sanno benissimo che i piemontesi sono una squadra forte con una regia di gioco, soprattutto in attacco, molto ordinata e pericolosa. Il VII Torinese parte subito all’attacco portando la difesa lecchese a due falli, dai quali nascono i 6 punti al piede degli ospiti. Il Lecco non sta a guardare, non si demoralizza e comincia a macinare gioco e guadagnare metri preziosi, aumenta il ritmo di gioco e al 20’ con una serie ripetuta di fasi vicino al pack di mischia realizza una meta col giovane Recalcati. I piemontesi si fanno pericolosi ma non riescono a far breccia tra le mura blucelesti che, seppur più piccoli fisicamente, atterrano gli avversari con placcaggi devastanti; riescono però a colpire con un calcio di punizione realizzato dall’infallibile apertura argentina Chiappini. Ma gli ultimi 10 minuti del primo tempo vedono protagonista il Rugby Lecco, che col piede sull’accelleratore colpisce da più parti e riesce con due calci di punizione a chiudere in vantaggio la prima ripresa.

Inizia il secondo tempo e si nota che i piemontesi hanno meno benzina dei lecchesi, addirittura l’ala del VII Torinese già in area di meta, nel tentare di appoggiare il pallone in mezzo ai pali, in modo da facilitare il calcio di realizzazione al suo piazzatore, viene placcato magistralmente da Milani che lo fa uscire dal campo vanificando "una meta già fatta". Poi non succede nulla di eclatante fino al 70’ quando con un calcio di punizione di Brambilla il Lecco si porta sul 21 a 9 lasciando il VII Torinese come "un pugile alle corde". Solo allo scadere con la forza dell’orgoglio il tallonatore ospite schiaccia in meta la palla e il cecchino Chiappini realizza.

Una battaglia da veri e propri guerrieri è stata combattuta da dei ragazzi di gran cuore, un cuore Blu e Celeste.


Unicalce Rugby Lecco - BEFed VII Torinese 21-16

Marcatori: 1’ c.p Chiappini; 12’ c.p. Chiappini; 20 m. Recalcati; 29’ c.p. Chiappini; 32’ c.p. Brambilla; 40’ c.p. Brambilla; 55’ m. Magni tr. Brambilla; 70’ c.p. Brambilla; 80’ m. Vetturini tr. Chiappini.

Unicalce Rugby Lecco: Brambilla, Perego (Stefanoni), Magni, Rusconi, Moro (Rossi), Milani, Corti (Caccavano), Renon (Parini), Locatelli, Fumagalli (Pontiggia), Frigerio, Recalcati (Enslin), Colombo T., Rigonelli, Colombo T. (Ziliotto) . All. Di Giusto.

BEFed VII Torinese:Tamburri (Marchi A.), Battigaglia, Marchi M, Ducatto (Giovannini), Sanna, Chiappini, Ghitalla (Re), Puscasu, Knaflitz, Deandrea (Giannone), Foschi, Fortunato, Dina Otoro (Frenda), Vetturini, Panero (Duguet). A disp. Caputo. All. Franchi.

Arbitro: Merendino da Parma.
Migliore in campo: Renon.

In collaborazione con a: