Lecco, ecco un altro "ex eroe":
c'è il Dro di Pierrot Karamoko

12/09/2017

In Alto Garda, il Lecco ritroverà domani uno dei suo tanti “ex”. O meglio, uno degli eroi che lo scorso anno hanno sputato sangue per costruire la salvezza bluceleste nell’annata più difficile della storia di via don Pozzi. Dopo Alessio Marcone (Aurora Pro Patria), Leonardo Cataldi e Simone Dejori (Arconatese), domani toccherà a Pierrot Karamoko incrociare i tacchetti con quella che non è solo la sua ex squadra, ma è pure la squadra della sua città.

Ivoriano di origini, “Pier” è infatti lecchese di Valmadrera. Ma, dopo la salvezza di Olginate, è rientrato per fine prestito alla Folgore Caratese, passando appunto al Dro Alto Garda. Di cui è stato subito grande protagonista, segnando pure il gol che è valso la vittoria sul Trento nel preliminare di Coppa Italia.

Ed ora eccolo, Pierrot, pronto per affrontare il “suo” Lecco. Lo scorso anno, dopo il disastro del fallimento, Karamoko era salito a Dro da spettatore, seguendo la disfatta della Juniores bluceleste dalla tribuna infortunato. Poi il rientro e una stagione da protagonista.

«Sarà una partita diversa dalle altre, - ammette Karamoko - una partita speciale. Sono contento di ritrovare qualcuno dei miei ex compagni della scorsa stagione, che è stata una stagione molto speciale... Da lecchese, sono contento che a Lecco le cose si siano sistemate. Sono contento che adesso ci sia una società solida perché la città se lo merita. E anche per i tifosi, dato che conosco personalmente molti di loro. Però per questa partita noi speriamo di vincere, magari con un mio gol... ».

Già, il Dro. Il Lecco ha ricordi agrodolci dei trentini. Pessimi per quanto riguarda il match di andata perso 5 a 0 con in campo la Juniores. Bellissimi per il ritorno, vinto dalla squadra di Alberto Bertolini con le reti di Alessandro Ronchi e dello stesso Karamoko: «Adesso mi trovo bene a Dro - sottolinea Pier - e stiamo andando benino. Sappiamo che il Lecco punta a vincere il campionato, mentre il nostro obiettivo è la salvezza. Ma sicuramente sarà una bella partita, con il Lecco che attaccherà e noi che saremo pronti a ribattere. Finora ho sempre giocato, da mezzala o da difensore centrale. Ho segnato il gol della vittoria sul Trento, un piatto su calcio d’angolo. E come squadra finora abbiamo vinto con Trento e Ciliverghe e perso con Virtus Vecomp e Darfo. Con il Lecco speriamo di giocarci le nostre carte».



Per commentare devi essere registrato a MyLsw.
Accedi con le tue credenziali oppure registrati
{{item.usr_username}}
{{item.usr_nickname}}

Leccosportweb
Lecco Sport Web è un’agenzia di stampa nata a Lecco il 7 febbraio 2006. Nel suo ambito,Lecco Sport Web ha creato questo sito internet che è stato messo online il 12 giugno 2006 e può vantarsi di essere ormai diventato un punto di riferimento per tutti gli sportivi della Provincia di Lecco. I numeri parlano di quasi 5 mila visitatori quotidiani nei giorni di maggior interesse. Il 20 gennaio 2016 il portale ha cambiato look con una nuova impostazione grafica realizzata da Figure Creative.

Il sito è suddiviso nelle sezioni calcio, calcio a 5, basket, pallavolo, rugby e altri sport. Al suo interno è possibile leggere in tempo reale le news legate alle manifestazioni sportive del territorio lecchese e i risultati di tutte le partite, dalle prime squadre alle giovanili, che vengono aggiornati in tempo reale. A ogni società sportiva è dedicato uno spazio con la presentazione delle squadre, degli allenatori e dei giocatori, per ciascuno dei quali è presente una scheda con la fotografia, la carriera e varie note statistiche.

Ogni sportivo può collaborare con Lecco Sport Web inviando una mail a info@leccosportweb.it o contattandoci sulla nostra pagina Facebook.