Lecco, Di Nunno è chiaro:
«Bizzozero non c'entra con noi»

04/12/2017

I tifosi della Curva Nord, ieri pomeriggio nel corso del match vinto dal Lecco contro il Rezzato, hanno dato al presidente bluceleste Paolo Di Nunno del "bugiardo" esponendo uno striscione che non lasciava spazio a interpretazioni. Il riferimento, ancora una volta, era al presunto legame tra il patron della Calcio Lecco e Daniele Bizzozero, il cui nome torna a galla a più riprese sin dal giorno del suo addio a via don Pozzi. Lunedì scorso, lo stesso Bizzozero aveva dichiarato pubblicamente al "Giornale di Lecco" di essere ancora vicino alle vicende societarie. Il che non è andato giù ai tifosi che, sia in curva che nei distinti, hanno esposto striscioni che invitavano il "Bizzo" a stare alla larga da Lecco.

Oggi, lo stesso Di Nunno esce allo scoperto. In realtà lo voleva fare già ieri in sala stampa nell'immediato dopo partita. Ma la stampa lecchese, dopo un mese e mezzo di silenzio stampa, aveva deciso compatta di non riportare le parole del presidente. Che ora ha diramato un comunicato in cui, ancora una volta, prende le distanze da Bizzozero. Ecco il testo integrale del comunicato diramato dall'ufficio stampa di via don Pozzi:

«Il Presidente Paolo Di Nunno, amareggiato per lo striscione apparso ieri pomeriggio al Rigamonti-Ceppi, ci tiene ancora una volta a prendere le distanze dalla figura di Daniele Bizzozero, non facente parte, per alcun motivo e in alcun ruolo, della Calcio Lecco 1912 S.r.l. e invita tutte le componenti che gravitano attorno alla società, dai tifosi alla stampa, a non affiancare al Club una persona che ha rischiato di porre fine ai sogni del popolo Bluceleste. Le dichiarazioni e i comportamenti del Sig. Bizzozero non sono da attribuire alla quotidiana operatività della Società. Rendere partecipe il Sig. Bizzozero del progetto sportivo della Calcio Lecco 1912 macchia in maniera indelebile il lavoro costante del Presidente e dei suoi collaboratori. L’obiettivo di Di Nunno è quello di regalare all’importante piazza di Lecco le soddisfazioni che merita in ambito calcistico con la consapevolezza di voler affiancarsi a professionisti in grado di garantire al Club l’immagine migliore in termini umani e professionali: il giudizio verso l’operato condizionato dalla figura di Bizzozero rischierebbe di cancellare nella testa del Presidente l’entusiasmo che lo spinge ogni giorno ad investire sui colori Blucelesti».



Per commentare devi essere registrato a MyLsw.
Accedi con le tue credenziali oppure registrati
{{item.usr_username}}
{{item.usr_nickname}}

Leccosportweb
Lecco Sport Web è un’agenzia di stampa nata a Lecco il 7 febbraio 2006. Nel suo ambito,Lecco Sport Web ha creato questo sito internet che è stato messo online il 12 giugno 2006 e può vantarsi di essere ormai diventato un punto di riferimento per tutti gli sportivi della Provincia di Lecco. I numeri parlano di quasi 5 mila visitatori quotidiani nei giorni di maggior interesse. Il 20 gennaio 2016 il portale ha cambiato look con una nuova impostazione grafica realizzata da Figure Creative.

Il sito è suddiviso nelle sezioni calcio, calcio a 5, basket, pallavolo, rugby e altri sport. Al suo interno è possibile leggere in tempo reale le news legate alle manifestazioni sportive del territorio lecchese e i risultati di tutte le partite, dalle prime squadre alle giovanili, che vengono aggiornati in tempo reale. A ogni società sportiva è dedicato uno spazio con la presentazione delle squadre, degli allenatori e dei giocatori, per ciascuno dei quali è presente una scheda con la fotografia, la carriera e varie note statistiche.

Ogni sportivo può collaborare con Lecco Sport Web inviando una mail a info@leccosportweb.it o contattandoci sulla nostra pagina Facebook.