Il Lecco vuole tre punti col Ciserano.
Delpiano: «Qualche tifoso ha esagerato»

12/10/2017

Il Lecco vuole tre punti. Ne ha assoluto bisogno e dovrà assolutamente conquistarli sabato, nell’anticipo in programma alle 15 al “Rigamonti-Ceppi” contro il Ciserano. Il pareggio di Lumezzane, ennesima delusione di una stagione iniziata ben al di sotto delle aspettative, ha pure portato alla rottura tra squadra e tifosi. E il Lecco sa che, adesso, l’unica medicina sono i tre punti sul campo.

«Vogliamo portare a casa questi tre punti - dichiara mister Alessio Delpiano - che domenica ci sono sfuggiti in una maniera un po’ particolare. Abbiamo recuperato due giocatori importanti come Cristofoli e Scaglione e quindi siamo un po’ più attrezzati rispetto a domenica scorsa. Chiaro che non c’è da fare altro se non ottenere il risultato. C’è poco da aggiungere: bisogna fare i tre punti e basta».

I tifosi, dicevamo. Sabato la curva sarà più vuota del solito perché molti ultras sono saliti a Bath per rinsaldare il “gemellaggio” con i supporter inglesi. Ma, avendo fissato il ritorno in aereo domenica mattina, sono rimasti spiazzati dalla decisione di anticipare al sabato il match. Ma domenica scorsa a Lumezzane, dopo 90 minuti di sostegno incessante, a fine partita sono volati pure qualche sputo e qualche schiaffo all’indirizzo di Cristian Bertani e compagni. E questo a Delpiano non è andato giù: «Ci è spiaciuto - dice il tecnico - quello che è successo con gli ultras perché è stata una contestazione piuttosto forte. Ci poteva stare, ma ci sono personaggi, anche tra alcuni giornalisti, che mi hanno criticato per non essere andato a parlare coi tifosi. La buona parte di loro voleva parlare, ma se volano gli sputi e si mettono le mani addosso, c’è qualcosa che non va. Io a 48 anni e con due figli, non penso a farmi sputare addosso. Anche se qualcuno pensa che un uomo si debba mettere a disposizione di queste cose... Se pensiamo che questo sia un modo di parlare, allora c’è qualcosa di sbagliato. Un conto è parlare, un conto è ricevere mani addosso o sputi in faccia. Qui nessuno merita sberle e sputi. Rispetto i nostri tifosi ma qualcuno è andato oltre».

Meglio, adesso, pensare al Ciserano. Dove giocano anche tre “ex” importanti come Alessandro Cannataro, Luca Garofoli e Alessandro Ronchi, assoluti protagonisti della salvezza del Lecco 2016/17, oltre a un ex più datato come Alessandro Cortinovis, classe '83 che nel Lecco aveva giocato dal 2004 al 2008: «Il Ciserano - avverte Delpiano - è una squadra solida, che lavora con un 3-5-2 abbastanza chiuso. Ci sono alcune individualità importanti cui dovremo fare attenzione. Dovremo trovare il giusto equilibrio tra l’attaccare con veemenza e il non scoprirsi. Hanno un attaccante di struttura e una seconda punta molto forte nell’uno contro uno. Ma noi dovremo ottenere i tre punti...».



Per commentare devi essere registrato a MyLsw.
Accedi con le tue credenziali oppure registrati
{{item.usr_username}}
{{item.usr_nickname}}

Leccosportweb
Lecco Sport Web è un’agenzia di stampa nata a Lecco il 7 febbraio 2006. Nel suo ambito,Lecco Sport Web ha creato questo sito internet che è stato messo online il 12 giugno 2006 e può vantarsi di essere ormai diventato un punto di riferimento per tutti gli sportivi della Provincia di Lecco. I numeri parlano di quasi 5 mila visitatori quotidiani nei giorni di maggior interesse. Il 20 gennaio 2016 il portale ha cambiato look con una nuova impostazione grafica realizzata da Figure Creative.

Il sito è suddiviso nelle sezioni calcio, calcio a 5, basket, pallavolo, rugby e altri sport. Al suo interno è possibile leggere in tempo reale le news legate alle manifestazioni sportive del territorio lecchese e i risultati di tutte le partite, dalle prime squadre alle giovanili, che vengono aggiornati in tempo reale. A ogni società sportiva è dedicato uno spazio con la presentazione delle squadre, degli allenatori e dei giocatori, per ciascuno dei quali è presente una scheda con la fotografia, la carriera e varie note statistiche.

Ogni sportivo può collaborare con Lecco Sport Web inviando una mail a info@leccosportweb.it o contattandoci sulla nostra pagina Facebook.