Il Lecco non gira. Delpiano:
«Se serve, interverremo»

12/08/2017

La buona notizia che arriva dal campo di Robbiate, dove il Lecco ha perso oggi l'amichevole con il Sondrio, è che Gioele Mureno e Fabio Lora stanno bene. I due giocatori blucelesti, coinvolti ieri pomeriggio in un incidente stradale, ne sono usciti incolumi. Tant'è che oggi hanno assistito all'amichevole dalla tribuna, con la speranza di tornare presto a lavorare col gruppo.

Detto questo, del pomeriggio robbiatese del Lecco non c'è da salvare praticamente nulla. E mister Alessio Delpiano, che già mercoledì aveva "sbottato" dopo la sconfitta di Venegono con la Varesina, ribadisce la propria insoddisfazione per come stanno girando le cose: «Abbiamo lavorato parecchio, anche ieri, e sapevamo di fare fatica. Ma questo non ci giustifica perché loro hanno fatto cose decisamente migliori, Non sono per niente contento, per quanto sia consapevole che avevamo lavorato pesantemente. La rosa? Adesso faremo delle valutazioni. Di sicuro dovremo drizzare un po' le antenne, perché così non va. Ho lasciato parlare i ragazzi tra di loro. Ci eravamo presi queste due partite per chiudere il cerchio e capire cosa ci serviva. L'avevo detto anche alla squadra e mi aspettavo che mi dimostrassero che non mancasse niente».

Inevitabile pure chiedere a Delpiano un parere su un girone B che vedrà al via corazzate come Rezzato e Trento, che hanno investito centinaia di migliaia di euro per centrare il doppio salto dall'Eccellenza alla Lega Pro: «Il girone è bello tosto. Non credo che il girone A sia più facile, ma questo girone ha delle corazzate importanti. Non ho capito come siano stati composti questi gironi. Preferisco comunque stare nel B, perché l'anno scorso ho giocato nel girone A e c'erano sette o otto squadre tutte lì. E questo è segno che il livello è alto».

Parola anche ai giocatori. Cristian Bertani è stato tra i più positivi, pur senza riuscire a violare la porta valtellinese: «Senz'altro siamo noi i primi a essere consapevoli che oggi non è stata una bella prova. Meglio oggi che tra una settimana, ma di sicuro non dobbiamo trovare alibi. Faceva caldo e c'era un brutto campo, ma questo valeva anche per loro. i carichi sono stati pesanti, ma c'è da rimboccarsi le maniche e lavorare. E' l'unico modo per migliorarsi. Questa per me era la seconda partita che facevo e tanti meccanismi dobbiamo ancora trovarli. Abbiamo commesso tanti errori e non dobbiamo ripeterli. Già domani abbiamo un altro test importante che ci permetterà di migliorarci. Queste partite servono per farti capire soprattutto cos'hai sbagliato e la cosa importante è trovare le cose negative e non commetterle più».

Pietro Zammuto è tra i giocatori più esperti di una difesa che, pur non concedendo tantissimo al Sondrio, si è fatta infilare ingenuamente in occasione del gol di Marco Valtulina: «Innanzitutto è giusto dire che dobbiamo darci una svegliata, ma soprattutto da un punto di vista mentale. E' vero che abbiamo fatto carichi di lavoro importanti, ma siamo in una piazza dove ci si chiede tanto e anche noi, se vogliamo diventare giocatori, dobbiamo dare di più. Senza fare drammi, ma dobbiamo fare qualcosa in più. Soprattutto noi grandi, perché in queste partite le colpe sono solo nostre».



Per commentare devi essere registrato a MyLsw.
Accedi con le tue credenziali oppure registrati
{{item.usr_username}}
{{item.usr_nickname}}

Leccosportweb
Lecco Sport Web è un’agenzia di stampa nata a Lecco il 7 febbraio 2006. Nel suo ambito,Lecco Sport Web ha creato questo sito internet che è stato messo online il 12 giugno 2006 e può vantarsi di essere ormai diventato un punto di riferimento per tutti gli sportivi della Provincia di Lecco. I numeri parlano di quasi 5 mila visitatori quotidiani nei giorni di maggior interesse. Il 20 gennaio 2016 il portale ha cambiato look con una nuova impostazione grafica realizzata da Figure Creative.

Il sito è suddiviso nelle sezioni calcio, calcio a 5, basket, pallavolo, rugby e altri sport. Al suo interno è possibile leggere in tempo reale le news legate alle manifestazioni sportive del territorio lecchese e i risultati di tutte le partite, dalle prime squadre alle giovanili, che vengono aggiornati in tempo reale. A ogni società sportiva è dedicato uno spazio con la presentazione delle squadre, degli allenatori e dei giocatori, per ciascuno dei quali è presente una scheda con la fotografia, la carriera e varie note statistiche.

Ogni sportivo può collaborare con Lecco Sport Web inviando una mail a info@leccosportweb.it o contattandoci sulla nostra pagina Facebook.