Tris di appuntamenti nel
week end per la 3Life

14/05/2018

Tris di appuntamenti ieri nella "triplice" per la 3Life. Iniziamo dal Triathlon Olimpico No Draft di Candia Canavese, in Piemonte. Ottima prestazione per Corrado Neodo, 17° in generale centrando il terzo gradino del podio di categoria tra gli M2 con il tempo finale di 2:11.31. Corrado ha chiuso i primi 1500 metri a nuoto in 25.54, mentre i 40 chilometri ciclistici li ha completati in 1:06.53 e gli ultimi 10 podistici in 36.33.

«Nel 2015 questo di Candia è stato il mio primo Olimpico e da allora è diventato tappa fissa per testare lo stato di forma, e anche perché ormai ci sono affezionato! - Spiega Corrado - Mi piace perché è "no draft" e il percorso bike è bello mosso. Un evento organizzato bene e mi piace perché è sempre l´occasione giusta per incontrare gli amici triatleti. A parte l´esordio, nelle edizioni del 2016 e del 2017 sono sempre arrivato quarto di categoria e ovviamente anche quest´anno sono partito per guadagnare il podio. Partito non benissimo nella frazione natatoria, mi sento bene in bike e chiudo ancora meglio con la corsa. Alla fine miglioro il mio best time di quattro minuti e chiudo con un buon 17° posto assoluto e finalmente con il terzo tra gli M2. Pienamente soddisfatto del mio risultato, mi rimetto sotto in vista dell´impegno principale della mia stagione, il 10 giugno l´IronMan 70.3 di Rapperswill».

Andrea Appiani taglia il traguardo in 2:21.00 ed è 44° con la 14^ posizione tra gli S4. Per Andrea frazioni completate in 28.11, 1:09.40 e 40.59. Poco dietro Gianluca Biondi, 52° in 2:23.52 e ottavo M1. Gianluca nuota in 27.55, chiudendo le altre due parti di gara in 1:15.31 e 38.11. A vincere è stato Alessandro Degasperi della Dolomitica Nuoto in 3:39.16.

3Life presente anche allo Sportur Triathlon Cervia, gara sprint con prima distanza a nuoto di 750 metri, seconda ciclistica di 20 chilometri e ultima a piedi per altri 5. Stefano Severgnini chiude 42° in campo maschile su un totale di 179 concorrenti classificati, 15° su 39 tra gli S4. Per lui tempo finale di 1:07.42 con le tre frazioni chiuse nell´ordine in 12.54, 33.32 e 21.17. Giuseppe Valli è invece 75° in 1:10.36, 21° tra gli S4, con gli intertempi di 14.13, 35.04 e 21.21. Per la cronaca la gara è stata vinta da Luca Facchinetti del team 707 in 57.30.

Stesse distanze di gara per Gabriele Ghelfi, al via dello Sprint di Lerici vinto da Elia Mozzachiodi (Spezia Triathlon) in 1:01.26. L'atleta lecchese chiude 158° su 230 in 1:25.19, 17° S3 su 23 atleti di categoria, nuotando i 750 metri iniziali in 14.05 e completando le due successive frazioni in 48.02 e 19.36. 



Per commentare devi essere registrato a MyLsw.
Accedi con le tue credenziali oppure registrati
{{item.usr_username}}
{{item.usr_nickname}}

Leccosportweb
Lecco Sport Web è un’agenzia di stampa nata a Lecco il 7 febbraio 2006. Nel suo ambito,Lecco Sport Web ha creato questo sito internet che è stato messo online il 12 giugno 2006 e può vantarsi di essere ormai diventato un punto di riferimento per tutti gli sportivi della Provincia di Lecco. I numeri parlano di quasi 5 mila visitatori quotidiani nei giorni di maggior interesse. Il 20 gennaio 2016 il portale ha cambiato look con una nuova impostazione grafica realizzata da Figure Creative.

Il sito è suddiviso nelle sezioni calcio, calcio a 5, basket, pallavolo, rugby e altri sport. Al suo interno è possibile leggere in tempo reale le news legate alle manifestazioni sportive del territorio lecchese e i risultati di tutte le partite, dalle prime squadre alle giovanili, che vengono aggiornati in tempo reale. A ogni società sportiva è dedicato uno spazio con la presentazione delle squadre, degli allenatori e dei giocatori, per ciascuno dei quali è presente una scheda con la fotografia, la carriera e varie note statistiche.

Ogni sportivo può collaborare con Lecco Sport Web inviando una mail a info@leccosportweb.it o contattandoci sulla nostra pagina Facebook.